Le ceramiche mediterranee delle orestiadi ad Ortigia

979

orestiadi 13SIRACUSA. Giovedì 12 novembre alle 18:00 presso i Magazzini di Torre dell’Aquila a Foro Vittorio Emanuele di Ortigia si terrà la presentazione della mostra “Ceramiche mediterranee tra storia e sperimentazione”. Si tratta di una mostra a cura di Maria Reginella ed Enzo Fiammetta che presenta ad Ortigia una selezione delle opere del Museo delle Trame Mediterranee di Gibellina e dai magazzini della Galleria Regionale, nonchè da molti artisti che hanno inviato le proprie opere.

“L’accostamento tra opere storiche e nuove sperimentazioni vuole documentare la vivacità che ha da sempre caratterizzato la produzione ceramica della nostra Isola, offrendo l’occasione di metterla in relazione per una riflessione sulle esperienze più significative fatte in Sicilia negli ultimi decenni, e su quelle realtà, o singoli artisti, che operano oggi nella ceramica d’arte” – dicono gli organizzatori.
Sono in mostra opere di Carla Accardi, Pietro Consagra, Arnaldo Pomodoro, Kaled Ben Slimane, Ugo La Pietra, Alfonso Leto, H.H. Lim, Michele Canzoneri, Rosario Bruno, Giovanni Russo, Kicco Carrega, Raffaele Piccolo, Mario Lo Coco, Franco Lo Coco, Rossella Capuano, Marilù Viviano, Giovanni Russo, Emilio Angelini , Carmelo Giallo, Gai Candido, Maria Clara Graziolini, Giovanni Valenza.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePoggioreale, Salvaggio e Maniscalco aderiscono al PSI
Articolo successivoDamiano incontra lo sceicco dell’Oman Salim Al Hashmi