La Dia vigila sulle opere pubbliche: tra i controlli la Cittadella dei Giovani di Alcamo

1728

FotoLa Dia sta svolgendo un’opera di controllo dei cantieri di lavoro delle opere pubbliche che potrebbero costituire un interesse per la criminalità organizzata. La Direzione Investigativa Antimafia di Palermo e Trapani ha effettuato accessi in diversi cantieri delle due provincie proprio al fine di verificare l’andamento dei lavori. I controlli sono stati autorizzati dai Prefetti Cannizzo e Falco, di Palermo e Trapani.

Tra i luoghi controllati figura anche il cantiere dell’Ati, costituita dalle ditte  Cosedil e Pre System, che ad Alcamo sta facendo i lavori di realizzazione di un Anfiteatro in zona Orto di Ballo a servizio della Cittadella dei giovani.

I controlli sono stati fatti di modo che non vengano ostacolati i laori e in sinergia con i gruppi interforze istituiti presso le prefetture con personale di tutte le forze dell’ordine. I dati rilevati durante l’attività ispettiva passeranno al vaglio degli uffici per verificare eventuali condizionamenti mafiosi.

 

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePremio giornalismo Scopello: domenica le premiazioni
Articolo successivoDurante, indagine per bancarotta