Castellammare, effettuata l’autopsia sul giovane Vito Di Stefano

5686

10802029_1386161205011374_7582519831381855079_nCASTELLAMMARE DEL GOLFO. La Procura della Repubblica sta indagando sulla morte del giovane Vito Di Stefani, deceduto nei giorni scorsi a causa di un tragico incidente avvenuto ad Alcamo in contrada Cavaseno, alle spalle dello stadio comunale “Lelio Catella” domenica scorsa. Il corpo del giovane si trova ancora a Palermo a disposizione della Procura che vuole vederci chiaro sulla sua morte, visto che non esistono testimoni e ci sono versioni contrastanti ancora al vaglio degli inquirenti. Il giovane infatti sarebbe stato trovato da un automobilista di passaggio riverso per terra con il motorino e il casco poco distanti. Intanto questa mattina è stata effettuata l’autopsia. Oggi si deciderà se restituire il corpo alla famiglia per celebrare i funerali, che probabilmente si terranno domani, o se attendere ancora ulteriori esami. La famiglia ha disposto la donazione degli organi.

A Castellammare intanto prosegue la gara di solidarietà verso la famiglia che versa in difficili condizioni economiche. È possibile infatti effettuare una donazione presso il negozio di frutta e verdura di Giacinto Caleca in via Segesta.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo approva il bilancio sociale
Articolo successivoBulgarella chiede di essere sentito subito dai giudici
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.