Errante riceve il comandante dei vigili del fuoco, Fazzari, che lascia dopo quattro anni per ricoprire una carica di prestigio

2277

Comandante vigili CastelvetranoIl Comandante provinciale del corpo dei Vigili del Fuoco, Ing. Francesco Fazzari, dopo quattro anni lascerà il suo ruolo  per ricoprire un importante incarico di Dirigente Addetto al Comando, presso la sede regionale di Palermo. Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Errante, lo ha ricevuto per congedarlo con i giusti riconoscimenti e onori. Principalemente lo ha ringraziato “per la grande disponibilità dimostrata nei confronti di questa amministrazione con la quale ha avuto una collaborazione fattiva e concreta sin dal mio insediamento al contempo desidero formulare i miei migliori auguri per il nuovo prestigioso incarico “.

Il comandante Fazzari ha risposto con altrettante parole di elogio per il Sindaco: “ Ringrazio il Sindaco Errante per l’estrema vicinanza e l’amicizia al corpo dei Vigili del Fuoco ed in particolare al distaccamento di Castelvetrano  che ha dimostrato in ogni occasione- ha affermato Fazzari-  grazie a questa sinergia si è potuto rafforzare un rapporto tra le istituzioni castelvetranesi ed il corpo nazionale dei Vigili del Fuoco,  che siamo certi potrà crescere anche nel prossimo futuro.”

Il primo cittadino ha poi consegnato al Comandante Fazzari un crest con il logo della città, ed alcuni libri su Selinunte e su Castelvetrano che sono stati particolarmente graditi dal’ing.Fazzari.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAl via da questa sera il “World Street Food” a Castellammare del Golfo
Articolo successivoMi sono iscritto al Partito Radicale, mi occuperò dei problemi delle carceri, ma non farò politica, farò l’agricoltore. Ecco Totò Cuffaro dopo il carcere
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.