M5S: Interrogazione all’Ars su lido Torre San Teodoro di Marsala

1785

marausa_lidoTRAPANI. Dopo numerose segnalazioni giunta al gruppo parlamentare del Movimento cinque Stelle riguardanti la gestione del Lido Torre San Teodoro di Marsala si è deciso di intervenire con un’interrogazione all’Assemblea Regionale Siciliana. Dalle segnalazioni risulterebbe una gestione del Lido del tutto privatistica, motivo per cui la deputata Valentina Palmeri si è posta come prima firmataria di questo atto che chiede un accertamento di quanto denunciano i visitatori e “quindi se è vero che è stata installata a ridosso del lido una catena che chiude parte dell’accesso alla spiaggia; se i turisti che sostano nell’arenile davanti al lido vengono costretti ad allontanarsi, non consentendo loro brevi fermate; e se pure quelli che si trovano nelle acque davanti al lido vengono costretti ad allontanarsi, non consentendo loro di potere usufruire delle stesse acque. Questo problema pare vada avanti, incredibilmente, da tempo immemore”.

“Se cosi fosse, – conclude la parlamentare regionale Palmeri – si provveda urgentemente a sanzionare i gestori del lido Torre San Teodoro, il comportamento tenuto sarebbe infatti in palese contrasto con tutte le normative afferenti alle concessioni demaniali delle spiagge”.

(Foto d’archivio non rappresentativa del lido in oggetto nell’articolo)

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente8° Trofeo “Città di Bisacquino” – 30 agosto 2015. Vince Igor Scafidi della A.S.D. Fiamma
Articolo successivoTorna la pallamano, torna la T.H. Alcamo