Deteneva un’arma illegalmente. Arrestato pregiudicato Marsalese

4145

ARMA TITONEMARSALA. E’ stato tratto in arresto Nicola Titone, 45enne pregiudicato marsalese, residente nel quartiere Sappusi, perchè a seguito di una perquisizione domiciliare è stata rinvenuta un’arma non regolare tenuta illegalmente dallo stesso uomo.

Nell’ambito di una serie di perquisizioni, organizzate al fine di prevenire e contrastare i reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti ed armi, infatti, i Carabinieri si sono recati presso l’abitazione del TITONE di prima mattina. Durante l’attività svolta con cura verificando tutti i locali del suo appartamento e di quello della madre, da lui spesso utilizzato, è stata rinvenuta, ben nascosta, una pistola marca “BRUNI” modificata e resa idonea allo sparo, insieme a 4 proiettili calibro 7,65. Durante il controllo presso l’abitazione, inoltre, i militari hanno recuperato 3 dosi di cocaina, motivo per il quale il TITONE è stato anche denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.TITONE NICOLO' Terminate le operazioni presso la casa, il TITONE è stato condotto presso gli uffici di via Mazara per tutti gli accertamenti di rito, al termine dei quali è stato dichiarato in stato di arresto e, cosi come disposto dalla Procura della Repubblica di Marsala, ristretto presso la Casa Circondariale di Trapani San Giuliano, in attesa dell’interrogatorio dinanzi il G.I.P. del Tribunale di Marsala.

All’esito dello stesso, l’arresto operato dai militari dell’Arma è stato convalidato ed al Titone è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere, in attesa del processo che sarà svolto a suo carico.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePremiazione delle eccellenze siciliane, tra loro Vita Alba Parrino
Articolo successivoLa rappresentante di Lista ad Arabafenice su Monte Bonifato