L’opposizione di Castellammare replica compatta alla maggioranza

1874

palazzo crociferi castellammare 2CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Continuano i botta e risposta tra la maggioranza e l’opposizione del consiglio comunale di Castellammare del Golfo. Dopo l’accusa di irresponsabilità volta dalla coalizione a sostegno del sindaco Coppola, i nove consiglieri dell’opposione inaspriscono i toni chiedendo addirittura un ritorno alle urne.

Ammettete il vostro fallimento e diamo la parola agli elettori. Ormai rappresentate il 10% della citta’.

Prendiamo atto che la coalizione che sostiene il Sindaco Coppola considera importante una delibera che e’ una mera conseguenza di un piano finanziario imposto dall’Ato. Questo dimostra e certifica ancora una volta che la maggioranza consiliare e’ totalmente inadeguata e incapace alla gestione della cosa pubblica. Prova di ciò è stato anche il rigetto silente delle proposte e iniziative costruttive della minoranza, anche e soprattutto in tema di trasparenza. Mentre i consiglieri a sostegno del sindaco fanno quadrato attorno al presidente del consiglio, non si ha piu’ notizia del progetto per la realizzazione del nuovo depuratore. Non sembra esserci la volonta’ di affrontare la redazione di un nuovo piano regolatore. Non si e’ in grado di programmare una funzionale pulizia delle spiagge. La gestione della crisi idrica e’ fallimentare, con l’amministrazione che non riesce ne’ ad uscire ne’ tanto meno a gestire le emergenze. Con l’occasione lanciamo un appello al Sindaco: si liberi della zavorra della sua maggioranza e valuti urgentemente se ci sono le condizioni per procedere alla formazione di una giunta qualificata che sia in grado di risolvere i problemi impellenti della città. In caso contrario si ridia la parola agli elettori.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGiovane si toglie la vita ad Alcamo. Si è lanciato dal balcone di casa.
Articolo successivoRischio incendi, chiusa per oggi la Riserva naturale orientata dello Zingaro