Storica impresa per due nuotatori alcamesi

3154

nuotoDomenica 21 giugno Aldo Terzo ed Edoardo Provenzano hanno compiuto una storica impresa nel mare dello Zingaro. I due sono partiti di mattina molto prrsto con una barca di supporto e dopo tre ore di navigazione sono giunti a San Vito dove in prossimità della tonnara del Secco hanno indossato le proprie mute per cominciare la lunga nuotata che li avrebbe portati in direzione dell’arco di pietra, subito fuori Castellammare del Golfo.

Un vento di 8/9 nodi di media ha favorito in alcuni tratti e messo in difficoltà in altri i due atleti.

I due atleti hanno bevuto ogni venti minuti e mangiato ogni ora non mettendo mai piede sulla barca e goduto degli splendidi paesaggi offerti della meravigliosa riserva dello zingaro che ha fatto da sfondo a questa impresa.

L’arrivo è avvenuto dopo sei ore 15 minuti di nuoto deciso ma allegro con la soddisfazione dei due atleti che sono rimasti soprattutto e piacevolmente colpiti dalla bellezza che li ha circondati per tutta la durata della loro nuotata, lunga 18 kilometri.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteD’Alì attacca Saverio Romano. Forza Italia nel trapanese non si tocca
Articolo successivoDoppietta per gli atleti dell’A.S.D. Fiamma