Arrestato per furto di energia il titolare del cinema “Empire”

4048

empire cinemaPARTINICO – I Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno tratto in arresto, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica, C. G., 34enne partinicese, commerciante.

I militari, intervenuti d’iniziativa presso la sala cinematografica di Partinico, hanno constatato che il titolare della sala cinematografica “Empire cinemas”, previa apposizione di un magnete, aveva manomesso il contatore elettronico installato presso la propria attività commerciale al fine di registrare un consumo di energia elettrica inferiore del 99% rispetto al dato reale.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo, conclusosi nella giornata di ieri con la convalida dell’arresto ed il patteggiamento a otto mesi di reclusione e 200 € di multa pena sospesa, pertanto rimesso in libertà.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDirettivo PD Alcamo: avviare il prima possibile la fase congressuale
Articolo successivoIl Pd come il giovane Werther di Goethe