Turano: “E’ la conclusione di un progetto politico che ha dimostrato il suo fallimento”

3009

TuranoALCAMO – A seguito delle dimissioni di ieri dell’ormai ex sindaco di Alcamo, Sebastiano Bonventre, Mimmo Turano rende nota la sua posizione sulla questione.

“Solidarietà per l’uomo ed il professionista ed il rispetto per la scelta difficile che ha assunto in queste ore Sebastiano Bonventre sono una premessa necessaria e giusta per poter commentare una crisi che la città di Alcamo non meritava. E’ la conclusione di un progetto politico che ha dimostrato, progressivamente, il suo fallimento e di un clima di tensione e di sospetti che si sono autoprodotti nel tempo perché, alla base, c’era una forzatura politica. La candidatura e l’elezione di Bonventre sono state frutto di una operazione di potere che ha dimostrato di avere il fiato corto. La mia decisione, la nostra decisione, di rimanere distinti e distanti sia dalla sua proposta che da quella rappresentata dall’antipolitica, ottiene, oggi, un’amara conferma. Alcamo è una città in ginocchio che si avvia verso una difficile fase di commissariamento. Fin da domani bisogna lavorare per darle un futuro, mettendo da parte egoismi ed interessi di parte e dando vita ad un’alleanza di programma e di prospettiva che ci consenta di guardare avanti e di archiviare gli errori che sono stati commessi ed i loro responsabili.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSebastiano Bonventre lascia. Arrivano le dimissioni ufficiali da Sindaco della città di Alcamo
Articolo successivoIl PD di Castellammare chiarisce le sue posizioni