Denunciato un anziano di Partanna per guida in stato d’ebbrezza e due giovani di Castelvetrano perchè alla guida di un auto rubata ad Alcamo

1166

carabinieri castelvetranoUn fine settimana abbastanza impegnativo quello trascorso dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano.

Durante i controlli per la sicurezza del territorio del weekend, i militari, hanno deferito in stato di libertà a Partanna, un uomo, A.G., 75 anni, per guida in stato d’ebbrezza. L’anziano, controllato in piena notte a bordo di una Fiat Panda, si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento con l’etilometro per verificare il tasso alcolemico. Tale rifiuto ha fatto scattare automaticamente la denuncia alla Procura di Sciacca, il ritiro della patente di guida ed il sequestro dell’autovettura.

Nella tarda serata di domenica, a Castelvetrano, i militari dell’Arma hanno denunciato M.N. e C.T., una giovane coppia di 18enni. I due sono stati sorpresi in via Piersanti Mattarella in possesso di una Fiat Uno risultata oggetto di furto. Per entrambi è scattata una denuncia in stato di libertà alla Procura di Marsala per ricettazione. L’auto sarà restituita al legittimo proprietario, residente ad Alcamo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’atto di coraggio di Nino Via, la questione “politica” non è chiusa
Articolo successivoLa Croce Rossa di Alcamo consegna un defibrillatore all’Assessore allo sport