Rifiuti: dopo il mese rosso, a maggio il mese del bollino verde

1440

downloadALCAMO – L’assessore all’ambiente Salvatore Cusumano, rende noto che è in itinere la “Campagna di Colore” inerente la raccolta differenziata dei rifiuti: d inanzi le porte dei cittadini sono stati posti dei bollini, un colore per ogni azione che si mette in atto.

Il mese di marzo è stato associato al colore “Rosso – controllo alla porta” (i rifiuti devono essere posti dinanzi la propria porta e non sulla strada); aprile colore “Giallo – controllo il tuo rifiuto” (rispetto del calendario della differenziata); maggio “Verde – cittadino virtuoso” (saranno premiati i cittadini che si comportano nel migliore dei modi).

Attraverso queste campagne gli addetti al ritiro dei rifiuti dell’AIMERI Ambiente hanno modo di monitorare chi conferisce in maniera adeguata o meno e ci sarà una premialità per il cittadino virtuoso.

Asserisce Cusumano “Alcamo, ancora una volta, si distingue rispetto agli altri comuni della Regione Sicilia e nonostante le criticità, la nostra Città è la prima per i dati positivi sulla raccolta differenziata, grazie alla collaborazione costante e giornaliera dei cittadini. E per quanto riguarda questo mese di Maggio sono certo che saranno tante le famiglie che grazie all’attenzione e allo scrupolo che rivolgono alla differenziazione dei rifiuti solidi urbani riceveranno il bollino verde (v. allegato) che attesta il lavoro svolto per la vivibilità dell’ambiente”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRaggiunto accordo con i commercianti per la zona pedonale del centro storico
Articolo successivoIncidente nel Corso VI Aprile un’utilitaria finisce dentro la vetrata di un negozio