La fase regionale del campionato CSI si è conclusa, buona stagione della ASD S. Francesco di Paola

983

calcioLa fase regionale del campionato CSI si è conclusa, i ragazzi della S. Francesco di Paola sono stati protagonisti di una buona stagione, possiamo dire che si sono tolti alcune soddisfazioni, in più hanno dimostrato di essere squadra e di potersela giocare con tutti, specialmente in casa, dove solo quattro squadre hanno fatto bottino pieno. Infine da segnalare che si è  creato un bel gruppo sotto la guida di Mister Attilio Gottuso e del presidente Sergio Dara.

Ma vediamo il campionato in generale cosa ci ha proposto:
Padrona incotrastata del torneo è stata la compagine castellammarese, che ha vinto il campionato e ha totalizzato 50 punti.
Oltre al Castellammare l’altra squadra che si qualifica alle fasi regionali è l’ Asd Mad. Di Fatima, che totalizza 47 punti.
Dietro di loro la sorprendente PGS DON BOSCO con 39 punti, che riesce a mantenere la terza posizione a discapito del Calataphimi, quarto con 38 punti.
Dopo le prime quattro la classifica sembra piú equilibrata, al quinto posto l’ Alas jo di buseto con 27 punti, e sesti a pari punti i Trapanesi del Garibaldi 58.
Settimo posto per kick Off con 25 punti e poi l’ accoppiata Giudecca e S. Francesco di Paola con 23 punti, penultimo l’Entello con 20 punti e fanalino di coda l’ ITIS Trapani con 10 punti, l’ Eracle Erice invece si ritira a fine girone di andata.
Possiamo definire positiva la stagione della compagine alcamese, il sogno 5^ posto, subito dietro le grandi, è svanito per soli 4 punti e per una discontinuità, figlia della inesperienza, fatale è stata la pausa di Natale, infatti dopo essa i ragazzi di Gottuso hanno raccolto solo 3 punti in 6 partite.
Ma si sa quando un progetto è in itinere tante possono essere le pecche, ma sicuramente bisogna far tesoro degli errori per creare qualcosa di migliore. Per meglio amalgamare le varie anime della squadra alcamese è stato deciso di prender parte a qualche torneo prima di iniziare la preparazione per l’ anno prossimo, tutto questo per tentare il grande salto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoppola sull’accesso al mare di Scopello: “la libera fruizione del mare è un diritto”
Articolo successivoRandes lascia la guida della T.H. Alcamo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.