Commercianti castellammaresi organizzano un pranzo di pasqua solidale

4794
commercianti castellammare
Diego Tartamella, Camillo Russo e Vito Fontana

CASTELLAMMARE DEL GOLFO.Un pranzo di pasqua molto particolare a Castellammare del Golfo, nato dall’idea di alcuni generosi commercianti che hanno deciso di trascorrere la pasqua in compagnia dei più bisognosi.

I commercianti, Diego Tartamella della “Cantina Aurelia”, Vito Fontana titolare de “L’angolo del Buongustaio” e Camillo e Sebastiano Russo titolari della omonima macelleria ai quattrocanti, hanno deciso preparare un menù completo per chi un pranzo non può permetterselo.

Il pranzo di pasqua sarà una vera e propria festa per circa sessanta persone. L’evento si svolgerà nei locali della “Cantina Aurelia” nel Corso Bernardo Mattarella con la musica del duo Mandrucci e Vella; il pranzo, che sarà servito da alcuni volontari, prevede un ricco menù: antipasto, pasta al forno, carne, salsiccia, patate, spinaci, frutta, cassatelle, colombe e uova di cioccolata anche per i bambini. “Era un nostro desiderio da tempo. – spiegano i tre commercianti Diego Tartamella, Vito Fontana e Camillo Russo – Una iniziativa privata voluta esclusivamente da noi. Abbiamo chiesto ai Servizi Sociali comunali di fornirci i nominativi di chi avrebbe potuto partecipare, poi abbiamo organizzato l’incontro -continuano-. L’idea è quella di regalare un momenti di allegria e festa ai nostri amici castellammaresi più bisognosi. Inizialmente non volevamo divulgare la nostra idea, ma abbiamo deciso che è giusto farlo perché la solidarietà non è fatta solo di parole, ma anche di gesti concreti ed invitiamo anche altri titolari di attività a spendersi per regalare un momento di gioia a chi in questo difficile momento storico è meno fortunato. Saremo in compagnia di circa sessanta amici castellammaresi e avremo il supporto di alcuni volontari che si sono offerti di darci una mano. Per noi è un vero piacere, saremo una grande famiglia.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMonterice 2015: si corre il 18 e 19 aprile
Articolo successivoSlow Food a Trapani
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.