Santangelo: “Lo stato italiano è contro i cittadini”

1469

santangeloSantangelo, il senatore pentastellato, denuncia quella che a suo parere è una grave ingiustizia contro i cittadini italiani. Il tar di Palermo ha dichiarato illegittime le autorizzazioni a procedere con i lavori per un impianto in una base naturale, quale è la “Sughereta”, di Niscemi. Il ministro della difesa si è opposto alla sentenza presentando un ricorso in appello al Consiglio di Giustizia amministrativa datato 17 Marzo.

“A questo punto, sembra ovvio che se Roma rimprovera la Sicilia e se impone di rispettare lo storico padrone, sembra scontato che lo Stato italiano non vuol farsi nemico degli alleati !!!”- dice senza giri di parole il senatore trapanese

“Lo Stato italiano a questo punto, in modo chiaro non si schiera a difesa del suo territorio e dei cittadini italiani. Da anni, noi vogliamo capire il perché si debba violentare un territorio e la salute dei cittadini niscemesi. Ancora una volta un tribunale si è espresso contro l’illegittimità del Muos, sulla carenza di atti autorizzativi e quant’altro, allora mi chiedo: perché non rispettare il lavoro svolto dalla “giustizia”?”- ha aggiunto a conclusione Santangelo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRiunione per operatori economici del territorio in vista di EXPO 2015
Articolo successivoAperta una nuova sede di Artigiancassa Point presso la sede di Confartigianato Alcamo