Trapani, sequestrati 2000 ricci di mare

1395

TRAPANIsequestro ri. Nel pomeriggio di ieri, gli uomini della capitaneria di porto, con il supporto dei carabinieri di Trapani, hanno operato il sequestro di circa 2000 ricci di mare a carico di pescatori abusivi. Gli esemplari di echinodermi sono stati rinvenuti nei vani bagaglio di tre autovetture di proprietà dei predetti pescatori ed erano destinati alla vendita illegale. Grazie alla tempestività dell’intervento, i ricci sono stati rigettati in mare con l’ausilio di un’unità navale della guardia costiera. Il lavoro sinergico dei militari operanti ha garantito la tutela della risorsa ittica dall’azione indiscriminata dei pescatori abusivi. Il blitz ha portato anche a tre processi verbali per un ammontare complessivo di 6000 euro di sanzioni amministrative pecuniarie.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteConcluso l’Educational Tour del Gal Elimos
Articolo successivoOggi il primo giorno degli studenti del liceo “Vito Fazio Allmayer” presso la redazione di Alqamah.it