Nuovi assetti al Consiglio Comunale di Alcamo

2131

Consiglio Comunale AlcamoALCAMO. Cambiamenti e geometrie variabili in seno al consiglio comunale di Alcamo. Nella seduta di ieri sera, alcuni consiglieri hanno formalizzato le loro adesioni e i loro addii nei gruppi consiliari.

Ad uscire da Art.4, movimento che vede Paolo Ruggirello come massima espressione provinciale, sono i consiglieri Francesco Rimi e Francesco Sciacca che hanno preso la decisione di ritornare nel gruppo storico di Nuova Presenza. Rimi e Sciacca informano che resteranno comunque nella maggioranza di governo della città.

Anche per il consigliere Giuseppe Campisi arriva ufficialmente l’addio al gruppo dell’UCD-PSI. Il consigliere è passato al gruppo misto, confermando comunque la sua vicinanza al deputato socialista Nino Oddo.

Infine, Alessandro Longo autosospeso dal partito democratico dall’anno scorso ha sciolto la sua riserva rientrando, così, nel gruppo consiliare del PD.

Cambiamenti che nei prossimi  giorni porteranno ad un riassetto della maggioranza a sostegno dell’Amministrazione Bonventre e una probabile verifica.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCorrao pone un’interrogazione sul caso Expò tutto siciliano
Articolo successivoIl degrado della Via Don Girolamo Giardina viene portato al consiglio comunale di Alcamo
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.