La Palestra Bonanno di Castellammare in stato di totale abbandono

1943

palestra bonanno1CASTELLAMMARE DEL GOLFO. La Palestra comunale “Mimmo Bonanno” di Castellammare si trova in uno stato di totale abbandono. A segnalarlo l’associazione “Cambiamenti” che in una nota scrive: “In quanto palestra comunale  è affidata alle cure e alla manutenzione del Comune che dovrebbe provvedervi affinché tutta la collettività ne possa beneficiare.” Ma a giudicare dalle foto scattate qualche giorno fa dall’associazione “Cambiamenti” appare davvero impossibile un uso da parte della collettività.

Il Parquet in parte mancante, infiltrazioni d’acqua, attrezzature mancanti o in pessime condizioni e sporcizia ovunque. L’associazione “Cambiamenti” con molto rammarico spiega che “ci siamo imbattuti nella sgradevole situazione in cui versa la palestra comunale di Castellammare richiedendone l’uso per svolgere il corso di yoga di Unicambiamenti, quando, dopo aver ottenuto l’autorizzazione e aver fatto un sopralluogo, abbiamo deciso a malincuore di rinunciare perché obiettivamente la palestra non si può definire tale e non può ospitare nessun tipo di attività sportiva: pavimento dissestato con parquet rialzato, sporcizia ovunque, diverse infiltrazioni di acqua piovana. Tutto ciò non fa della palestra “Mimmo Bonanno” uno spazio adeguato all’utilizzo per cui è destinata.” palestra bonanno2

“Pertanto, – sottolineano – date le condizioni di abbandono e degrado, ci chiediamo perché un bene collettivo come la palestra comunale del paese venga abbandonato al degrado e all’incuria, nonostante vi abbiano luogo attività sportive. Possibile che la nostra amministrazione non si attivi a rimediare al degrado in cui versa la palestra comunale?”

Inoltre l’associazione ci spiega che all’indomani del loro sopralluogo è stata decisa la “chiusura al pubblico della palestra Bonanno, peraltro senza alcun preavviso alle società sportive che ne facevano uso! Si tratta di una coincidenza?Ai posteri l’ardua sentenza”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’alcamese Franco Orlando aderisce a “Noi con Salvini”
Articolo successivoIn replica al cinema Esperia “Lo schiaccianoci”
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.