Il progetto Fieramente alla fiera turistica di Monaco di Baviera

788

monaCO1 Si è concluso con la fiera di Monaco di Baviera in Germania , che si è svolta dal 18 al 22 febbraio scorso, il progetto Fieramente promosso dall’associazione Promoeventi Sicilia nell’ambito della misura 313/B incentivazioni di attività turistiche servizi per la fruizione degli itinerari rurali del PSL Gal Golfo di Castellammare.

La fiera turistica tedesca ha visto la partecipazione di 120 mila visitatori e si è svolta al centre east di Messe Munchen. La F.re.e (Reise und Freizeitmesse) è la più grande e famosa Fiera del turismo del Sud della Germania che si tiene annualmente dal 1970. Con oltre 70.000 mq di spazio espositivo allestito, il Salone ospita circa un migliaio di destinazioni e operatori che rappresentano l’intero mondo del turismo e del tempo libero: da associazioni e uffici turistici, strutture ricettive, agenzie viaggi e compagnie di trasporto, ad operatori che offrono servizi relativi allo sport, escursioni e altre attività di svago.IMG_0927L’evento si riconferma ogni anno come Fiera di riferimento per operatori turistici e amanti del viaggio di tutta Europa ma non solo. Peculiarità dell’evento è infatti la sua configurazione di “fiera interattiva”, che unisce all’esposizione una vasta offerta di attività da svolgere all’interno e all’esterno del Centro Esposizioni. Il Gal è stato presente nello stand dell’ENIT(Ente nazionale italiano del turismo) con numerosi materiali promozionali in plurilingue e la presenza del presidente del Gal golfo di Castellammare Pietro Puccio, il responsabile di piano Andrea Ferrarella e il sindaco di Cinisi Gianni Palazzolo. Presentato il patrimonio architettonico, culturale, religioso e naturalistico del territorio del Gal. Soddisfatto dell’ottima riuscita del progetto Fieramente Danilo Scimonelli presidente dell’associazione Promoeventi Sicilia. MONCAO6“E’ stato un anno ricco di soddisfazioni visti i risultati lusinghieri del progetto Fieramente e delle fiere nazionali e internazionali a cui abbiamo partecipato facendo conoscere in Italia e all’estero le nostre eccellenze”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAllerta esondazione per il fiume Belice
Articolo successivoPicchiarono un giovane per una dose di droga non pagata: arrestati due malviventi a Trapani