Nasce Alcamo Presenza Popolare con Abbinanti, Scibilia, Manno e Grimaudo

2639

alcamo presenza popolare

Si sono incontrati Venerdì sera, presso la Sala Rubino del centro Congressi Marconi, il gruppo di impegno socio-politico-culturale “APP-Alcamo Presenza Popolare”, nato in seno al Partito Democratico di Alcamo.

Il nuovo gruppo, sebbene in passato quasi tutti vicinissimi all’ex Senatore Nino Papania, tiene a sottolineare che quest’attività non si connota come un’area ma nasce come un’aggregazione di persone che in modo operativo e concreto si riunisce con la consapevolezza di condividere un percorso politico e un unico progetto socio-politico-culturale sulla base dell’adesione ai principi del Partito Democratico.

L’obiettivo di “APP – Alcamo Presenza Popolare”è quello di creare una democrazia partecipe ed informata, per una politica fatta da tutti e nell’interesse di tutti che fa riferimento al PD di Alcamo, che si propone l’obiettivo di avvicinare le persone (sia giovani che meno giovani) alla politica. Il nuovo gruppo, all’interno del PD, accoglie orientamenti di matrice cristiana e laica e mette al primo posto la persona e il cittadino con sguardo attento per la conoscenza (informazione, formazione e scienza) per la democrazia, l’ innovazione nella tradizione per il progresso civile, l’ ambiente in quanto habitat vitale, l’età senza steccati e barriere generazionali su cui attestare lo Stato sociale del Duemila -Welfare Community. “APP – Alcamo Presenza Popolare” è formato non solo dagli iscritti al Pd, ma anche dai simpatizzanti che (non hanno l’obbligo di tesserarsi) decidono di partecipare avvicinandosi al partito, per comprendere le dinamiche di un’organizzazione che si basa sullo scambio socio-culturale in un contesto politico.

Ecco i promotori del gruppo di impegno politico che attualmente (come dicono gli stessi organizzatori) comprende più di 100 persone: Abbinanti Gianluca – Adamo Francesca – Artale Piero – Calvaruso Gaspare – Cascio Giovanni – Culmone Paola – D’Avolio Domenico – Ferrara Graziano – Filippi Vincenza – Fundarò Pietro – Grimaudo Selene – Leone Vincenzo – Manno Antonino – Matranga Giuseppe – Messana Liberio – Messina Marco – Militello Marina – Renda Maria – Rocca Angelo – Scibilia Giuseppe – Trovato Dionisio – Vallone Stefano.

Inoltre, sono stati stabiliti quattro gruppi di lavoro che si stanno già attivando: Agricoltura, Ambiente e Territorio –  Cultura e Istruzione – Giovani, Sport e Pari Opportunità – Finanza pubblica. In seguito partiranno Servizi sociali – Turismo e Sviluppo economico. Per ciascun gruppo è previsto uno speaker e un coordinatore. Le proposte saranno condivise con la dirigenza del PD e successivamente sottoposte all’Amministrazione comunale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePresentata mozione per tutelare l’autonomia gestionale del porto di Trapani
Articolo successivo“IMU agricola: quali proposte?”. Domani mattina tavola rotonda ad Alcamo.