La Commissione Antimafia all’Ars incontrerà il Consorzio trapanese per la Legalità nella città di Matteo Messina Denaro

955

musumeciCASTELVETRANO. Il 18 febbraio si terrà un incontro della Commissione Regionale Antimafia, presieduta da Nello Musumeci, presso il consiglio comunale di Castelvetrano.

A renderelo noto è il primo cittadino di Castelvetrano, Felice Errante che,   nella qualità di Presidente del Consorzio Trapanese, ha accolto la proposta dello stesso Presidente Musumeci.

Un incontro proprio nella città del boss latitante Matteo Messina Denaro. Oltre ad Errante saranno presenti i sindaci di Alcamo, Calatafimi-Segesta, Campobello di Mazara, Castellammare del Golfo, Castelvetrano-Selinunte, Erice, Marsala, Mazara del Vallo, Partanna, Paceco, Salemi, Trapani e Vita.

Un confronto  – si legge nella nota stampa – per discutere delle problematiche connesse all’attività della Commissione d’inchiesta e vigilanza sul fenomeno della mafia in Sicilia , che è una commissione speciale dell’Assemblea Regionale Siciliana, che viene promossa con legge regionale all’inizio di ogni legislatura, ed è composta da 15 deputati regionali.  

Nello Musumeci  quale presidente ,Salvatore Cordaro , Fabrizio Ferrandelli  e Gianluca Antonello Miccichè quali vice-presidenti,Giorgio Ciaccio Segretario, ed i Componenti sono:

Pietro Alongi, Giuseppe Concetto Arancio, Giorgio Assenza , Girolamo Fazio,Annunziata Luisa Lantieri , Salvatore Lentini , Giovanni Lo Sciuto,  Antonio Malafarina, Giuseppe Picciolo e Stefano Zito

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl giovanissimo sassofonista castellammarese Francesco Mistretta domani ospite su Rai 2
Articolo successivoIl difensore Christian Terlizzi reintegrato, torna alla corte di Boscaglia