Bonventre risponde a Modi sulle accuse di inefficienze amministrative

1851

BonventreALCAMO. Arriva secca la risposta del primo cittadino di Alcamo, Sebastiano Bonventre, in merito al comunicato stampa diffuso ieri dall’Associazione Modi  sulle accuse di inefficienza amministrativa. Per l’amministrazione di Alcamo: le accuse di inefficienza amministrativa sono tanto generiche quanto povere di contenuti e del tutto prive di ogni riscontro reale. Il Sindaco invita gli esponenti di MoDi a confrontarsi senza arroganza con la realtà

Si valuti con obiettività–  afferma Bonventre – mettendo da parte le polemica, non gettando discredito gratuito in un mare di nulla in termini di proposte. Paladini dietro le tastiere, abilissimi nell’evitare ogni confronto con la concretezza. La solita inaccettabile autoreferenzialita che non trova alcun riscontro nel noto vissuto di ciascuno di noi.

Infine sottolinea il primo cittadino che tale presunta opera di moralizzazione di MoDi ha il sapore dell’inconcludenza di chi vuole cavalcare onde di consenso in un momento di difficile crisi economica che non dipende dall’amministrazione, ma che coinvolge tutti a vari livelli.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMODi: “cittadini non rimpiangete l’amministrazione Scala”
Articolo successivoQuando Sergio Mattarella ricordò il no del fratello Piersanti alla banca degli esattori Salvo e dei loro soci