Il PD di Alcamo interviene sul rischio di trasferimento della condotta agraria di Alcamo

1427

agricolturaALCAMO. Il PD di Alcamo dimostra la propria contrarietà ad un probabile trasferimento in altra Città degli uffici di Alcamo dell’Assessorato Regionale Agricoltura (Condotta Agraria Sez. Operativa). Secondo il partito alcamese questa ipotesi va evitata in tutti i modi.

La notizia – commenta in una nota stampa il circolo del PD – ha messo in allarme gli agricoltori in un momento molto delicato per lo sviluppo e l’occupazione del nostro territorio, tenuto conto che codesto ufficio è molto frequentato dagli stessi sia per la presentazione di pratiche sia per ricevere servizi gratuiti di assistenza ed informazione tecnica.Pertanto il PD di Alcamo,  vicino e sensibile alle esigenze del mondo produttivo e imprenditoriale del comprensorio, esorta ed impegna l’amministrazione comunale di cui fa parte ad individuare nel più breve tempo possibile dei locali idonei (preferibilmente tra i beni confiscati alla mafia per dare un segnale di rilevanza sociale e per evitare ulteriori costi sul bilancio comunale) per venire incontro alle esigenze alle aspettative della popolazione rurale per evitare così il trasferimento selvaggio di servizi utilissimi per la buona riuscita della nuova programmazione PSR Sicilia 2014/2020.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteConcessi alcuni piccoli contributi per continuare a fare attività
Articolo successivoAnche la Cia di Trapani contro il trasferimento degli uffici della condotta agraria di Alcamo