Nasce 41 una nuova eccelenza del vino siciliano

2408

41_foto2Terre di Bruca presenta la sua prima riserva, un nero d’Avola al 100% prodotto in edizione limitata

 CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Una novità nel mondo dei vini siciliani arricchiti di un nuovo componente. Si tratta di 41 (Quarantuno), Nero d’Avola in purezza, al 100%: è la prima riserva dell’azienda vitivinicola Terre di Bruca.

 Quarantuno è l’evoluzione naturale, per affinamento, del Nero d’Avola Quaranta, giudicato secondo miglior vino rosso al mondo da una giuria di sommelier nel 2013 e premiato nel 2014 con la Medaglia di bronzo all’Italian Wine and Spirit Competition di Londra. Il Quaranta, annata 2012, ha ricevuto inoltre il certificato di merito al Gala Italia di New York del 2013, evento che promuove negli Usa il meglio dell’eccellenza italiana nel vino, nel cibo e nella gastronomia.

 L’affinamento del 41 avviene per un anno in tre botti dogate in legno di rovere e ciliegio, alternate tra loro, per consentire al prodotto una maturazione più spiccata. Dopo viene immediatamente tagliato, per una bassissima percentuale, con la nuova annata del 40. Subito imbottigliato, è lasciato ad affinare per 9/10 mesi a temperatura e umidità costanti per concedere alla nuova annata il giusto tempo di raffinarsi ed evolversi in bottiglia.

 Il risultato è un vino di grande eleganza organolettica, con spiccati sentori di frutta a bacca rossa ed una elegantissima nota di ciliegia. La riserva sarà prodotta ogni anno in una quantità limitatissima di bottiglie numerate e di pregio, gli amanti del vino non si faranno certamente sfuggire l’occasione.

 Così Daniele Barbera, amministratore di Emporio Bruca srl: “Terre di Bruca continua a sperimentare con creatività e a puntare soprattutto sulla qualità dei propri vini, esaltando al massimo le potenzialità dei propri vigneti”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDa Terra a Terra: l’iniziativa 5 stelle per l’immigrazione
Articolo successivoApprovato il Piano di azione per l’energia sostenibile a Castellammare del Golfo