In cella l’uomo che ha molestato alcune giovani donne alcamesi

10138

Aurel Marusca ALCAMO. E’ finito in cella Aurel Marusac, cittadino romeno di anni 25, resosi responsabile di tentata violenza sessuale e lesioni personali ai danni di alcune giovani donne alcamesi. A condurre in cella l’uomo sono stati gli agenti del Commissariato di Alcamo, a seguito di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trapani, Ufficio Esecuzioni penali. Per lui la condanna di reclusione da scontare, presso la Casa Circondariale San Giuliano di Trapani, ammonta a due anni e due mesi.

I fatti risalgono al 2013 quando il Marusac ha molestato, nella notte tra il 30 e il 31 Marzo, una ragazza alcamese di venti anni in una via nel centro della città di Alcamo. Al tentativo di reazione da parte della giovane donna il Marusac le ha anche sferrato un pugno al viso.

Ppolizia alcamoroprio in quei giorni altri fatti simili, a discapito di giovani donne, erano stati compiuti dal giovane romeno, destando un forte allarme sociale in città.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl PD di Alcamo va avanti dopo la fuoriuscita degli amici dell’ex Sindaco Scala
Articolo successivo“Io sono Charlie Hebdo”
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.