Raccolta indifferenziata ad Alcamo. Arrivano le proteste dei cittadini

4070

AimeriALCAMO. Nella giornata di ieri ci sono arrivate diverse segnalazioni in redazione da parte di alcuni lettori che hanno visto con i propri occhi effettuare una raccolta differenziata in modo non corretto. Separare organico e carta pare che ad Alcamo non faccia più differenza. Come è visibile dalle foto, alcuni operatori raccolgono la spazzatura in maniera indifferenziata, tutto insieme e via. Questo, però, non è il solo caso isolato accaduto in questi giorni a ridosso delle festività natalizie.

Pur comprensivi della situazione dei lavoratori e delle inadempienze che spesso la società Aimeri a causa della burocrazia o dei ritardi nei pagamenti subisce dagli enti pubblici, i cittadini alcamesi chiedono a gran voce che episodi come questi non accadono più nel rispetto delle regole del vivere comune.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNatale in Bottiglia, un albero di nove metri e dieci realizzato dai ragazzi della Pietro Maria Rocca
Articolo successivoCimarosa, altro sequestro all’imprenditore cugino del boss Matteo Messina Denaro
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.