L’associazione “Fiore Daphne” organizza il primo Gospel d’integrazione

1302

1453531_410533659099817_5784072189768057883_nCASTELLAMMARE DEL GOLFO. Si svolgerà il prossimo 23 dicembre alle ore 21,00, presso il Teatro Apollo Anton Rocco Guadagno di Castellammare il primo Gospel d’integrazione “Siamo tutti musica, Daphne’s Gospel Choir” formato da ragazzi e ragazze di diverse etnie, alcuni di loro sono ospiti di un centro d’accoglienza a Castellammare. “Si tratta di un evento mai visto prima a Castellammare. Oltre che alla sensibilizzazione sui disturbi alimentari, – spiegano i volontari – l’associazione Fiore Daphne si occupa anche di omofobia, violenza e xenofobia nelle scuole tramite alcuni eventi tematici. Vi aspettiamo numerosi per festeggiare il nostro primo anno di attività e scambiarci gli auguri di Natale”. I ragazzi saranno diretti da Dario De Blasi. Ingresso gratuito.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’ASD Alqamah vince a Partanna e si conferma in vetta alla classifica, in solitaria
Articolo successivoL’Esperia alza il sipario per la favola delle favole: Cenerentola
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.