Appalti e incarichi a Mazara, sedici assolti

2052

Tribunale processoIndagato era anche l’ex sindaco Giorgio Macaddino. Esposti infondati quelli dell’ex assessore provinciale Girolamo Pipitone

Il giudice del Tribunale di Marsala, Annalisa Amato, ha assolto tutti gli indagati di una maxi indagine sugli appalti affidati fino al 2009 dal Comune di Mazara del Vallo quando sindaco era Giorgio Macaddino. L’indagine era relativa ad incarichi conferiti dall’amministrazione comunale mazarese in relazione a diversi lavori pubblici. L’inchiesta, condotta dai carabinieri, fu avviata dopo una serie di esposti dell’ex assessore provinciale Girolamo Pipitone e riguardava anche l’ambito dei rapporti tra il Comune e la Belice Ambiente, al tempo in cui sindaco era Macaddino e amministratore delegato l’avv. Truglio. Assolti al termine del processo svoltosi con il rito abbreviato sono stati Giorgio Macaddino, Vito Calcara, Vito Caradonna, Caterina Agate, Vito Giacalone, Filippo Mirasolo, Luigi Augusto Marconi, Francesco Marzucco, Filippo armato, Pietro Fiorentino, Baldassare Campana, Pietro Maria Calandrino, Francesco Truglio, Francesco Placenti, Emanuele Canzoneri. In fase preliminare il gup aveva prosciolto un altro indagato, Domenico Tuttolomondo, segretario generale del Comune di Mazara. In generale i reati contestati sono quelli di abuso, falso e violazione delle norme della tutela ambientale. “Questa sentenza – afferma l’avvocato Marcello Montalbano, difensore dell’ex assessore Vito Caradonna – sugella l’assoluta legittimità dell’operato dell’amministrazione e per quanto mi riguarda del mio assistito. E’ una sentenza che riordina i fatti nel corretto verso della legalità e piena correttezza amministrativa”. Gli altri difensori erano Paolo Paladino, Walter Marino, Edoardo Bonanno, Leonardo Marino, Eugenio de Gaetano, Fabrizio Torre, Nino Sugameli, Antonio Carmicio, Vincenzo Bonanno e Antonino Sammartano.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIn arrivo un riconoscimento formale per le associazioni di volontariato ad Alcamo
Articolo successivoAssolto il Sindaco di Trapani Vito Damiano dall’accusa di peculato
Rino Giacalone
Rino Giacalone, direttore responsabile e cronista di periferia. Vive nel capoluogo trapanese sin dalla sua nascita. Penna instancabile al servizio del territorio e alla ricerca della verità.