Pareggia il Trapani contro il Perugia, amarezza per una vittoria mancata

696

Festa Trapani CalcioDi Irene Di Bono

Finisce 2-2 l’anticipo di serie B che ha visto sfidarsi ieri sera tra le mura del Polisportivo Provinciale di Erice Trapani contro Perugia. Apre il match Pavel Vidanov e conclude il primo tempo Simone Basso, le squadre scendono nello spogliatoio con il risultato di 2-0 per il Trapani. Il ritorno in campo è un’altra partita. Quasi sempre nella metà campo granata, mettendo a dura prova tutta la squadra nonchè la difesa barcollante, i grifoni hanno dominato e prima Goldaniga poi Falcinelli, su rigore fischiato da Candussio per fallo di Pagliarulo su Lanzafame, riaprono e pareggiano il match e rischiano addirittura di vincere. Tante, durante la ripresa, le occasioni gol per il Perugia alcune evitate dall’estremo difensore, Gomis, che ieri, come in quasi tutti i match, ha compiuto un vero e proprio miracolo con una parata in due tempi successivamente ad un colpo di testa di Falcinelli, decisivo in un paio di occasioni anche il difensore Terlizzi che salva la porta della sua squadra proprio sulla linea. Il quinto pareggio di fila per il Perugia, il Provinciale che resta fortezza inespugnabile e rammarico per una partita apparentemente conclusa nei primi 45′ dai granta che avrebbero dovuto tenere il risultato.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa cuba delle rose: un bene restituito alla cittadinanza
Articolo successivoPrima sconfitta in casa per l’ASD S. Francesco di Paola contro una ottima Calataphimi