Bruciata l’auto del presidente del consiglio comunale di Marsala

845

in fiamme autoMARSALA. Durante la notte, tra l’undici e il dodici dicembre, data alle fiamme, in contrada Gurgo nei pressi della sua abitazione,  l’auto del presidente del consiglio comunale di Marsala, Sturiano. Pare non ci siano dubbi, da parte degli investigatori, sulla matrice dolosa, ma le indagini continuano per sondare tutte le piste possibili. Il commissario straordinario della città, Dr G.Bologna ha espresso, in un comunicato, la sua personale vicinanza a Sturiano ed alla sua famiglia, auspicando la probabilità di un corto circuito che riporterebbe l’accaduto ad una banale casualità. Ribadito, inoltre il suo appoggio all’operato del presidente che  appena pochi giorni fa,  con grande impegno e diligenza, ed  assieme a tutti gli altri suoi colleghi di Palazzo VII Aprile,  ha proceduto all’adozione dello strumento finanziario. Intanto anche i consiglieri comunali hanno deciso di convocare d’urgenza una riunione dei Capigruppo che si  è svolta alle ore 11 del 12 dicembre.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoppola: “Lo stato dell’arte del settore urbanistica ad Alcamo”
Articolo successivoIl Gal cerca partecipanti per ProWein 2015