Oddo: “Offerta formativa più vicina agli utenti”

719

nino oddoPer l’onorevole Nino Oddo, componente  della commissione sanità all’Ars, la situazione socio-sanitaria della sicilia va alla grande. Durante l’incontro dal tema “l’integrazione socio-sanitaria: una svolta nelle politiche socio-sanitarie della Regione Siciliana”, tenutosi oggi  a Monreale, in provincia di Palermo.

In merito alla provincia di Trapani, i dati dell’Assessorato regionale alla Salute evidenziano come oltre tremila unità abbiano già usufruito di servizi socio-sanitari sul territorio. Per l’onorevole Oddo si tratta di numeri incoraggianti che, da un lato,  agevolano il processo di deospedalizzazione e, dall’altro, garantiscono all’utenza una risposta significativa degli interventi di assistenza, sia dal punto di vista della qualità che della quantità delle prestazioni erogate.  “La Regione – ha sottolineato Oddo- sta portando avanti un modello che integra l’ambito sanitario e quello socio-assistenziale, ponendo al centro la persona e la rete sociale in cui è inserita”.

Per il componente della commissione sanità “i servizi sanitari forniti sia ambulatorialmente, sia a domicilio, sia in strutture di tipo residenziale o semiresidenziale oltre a prevenire o a contenere esiti degenerativi di patologie invalidanti concorrono ad una riduzione del tasso di ospedalizzazione e quindi ad una minore spesa, in linea con gli obiettivi prefissat

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAssolto dall’accusa di furto nei confronti di una dottoressa della guardia medica di Partanna
Articolo successivoL’alcamese Cristiano Grimaudo alla finale del campionato italiano di Judo