Alcamo: due settimane per la prima rata della Tari

1673

soldiALCAMO. Il settore Servizi Finanziari ha inviato le cartelle esattoriali ai cittadini al fine di ricevere la prima rata della Tari, imposta sull’immondizia, entro il 16 dicembre prossimo.

Molti i casi in cui sono pervenute cartelle inesatte o addirittura non siano pervenute affatto ai cittadini. L’ufficio, sito in piazza Josemaria Escrivà numero civico 1, resterà a disposizione dei contribuenti per rilasciare le copie dell’avviso di pagamento.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCondanna per la morte di Marco Di Vita
Articolo successivoInterrogazione sull’amianto del consigliere Gina Caldarella