Duplice omicidio a Santa Ninfa. Uccisi padre e figlio

1998

Carabinieri AutoSANTA NINFA. Dopo il ritrovamento, nel pomeriggio di ieri, del cadavere dell’anziano pastore Antonino Catalanotto, di anni 81, originario di Salemi, è stato ritrovato anche il corpo del figlio Francesco Paolo. Il corpo del padre è stato ritrovato ieri pomeriggio nella sua auto ucciso a colpi di pistola, nelle campagne di Santa Ninfa. Poche ore dopo le indagini dei Carabinieri portano al ritrovamento di un altro cadavere, stavolta del figlio. Il giovane pastore è stato individuato anche lui in aperta campagna. L’uomo riporterebbe i segni di un colpo di pistola alla nuca.

Gli investigatori stanno vagliando al momento tutte le ipotesi. Anche se sempre più credito ha preso la pista di un regolamento di conti all’interno del mondo della pastorizia o di un contrasto avvenuto tra padre e figlio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteValentina Palmeri: “Il segretario comunale Ricupati va rimosso”
Articolo successivoCaso Italcementi interrogazione a Bruxelles del M5stelle