Palmeri denuncia scarichi non depurati a Castellammare

2210

20140921_180604 (1)Un vero e proprio reportage fotografico e video consegnato al Sindaco di Castellammare, al Presidente della Regione, all’ARPA e al Comando dei Carabinieri di Castellammare del Golfo. Questa la segnalazione effettuata dalla deputata pentastellare alcamese Valentina Palmeri che ha denunciato lo scarico in mare di reflui civili non depurati all’interno e all’esterno del porticciolo turistico, ed uno presso l’arenile di Cala Marinella (Piazza Petrolo) che si trova vicino un lido. Nonostante gli scarichi, non è stato apposto nessun divieto di balneazione nella zona e dal 14 Agosto ad oggi il riversamento nelle acque marine è stato costante. Per tale ragione la deputata del M5S ha consegnato un fascicolo con le prove dei fatti a cui hanno apposto la firma  il M5S, i Presidenti delle Associazioni (Cambiamenti, Cicì, Castellammare Transfer, Castello libero O.N.L.U.S.), i consiglieri comunali e cittadini di Castellammare del Golfo.

«Dobbiamo proteggere la salute dei cittadini e l’ecosistema marino- dice Valentina Palmeri-  queste sono le nostre più grandi ricchezze. Ci sono scarichi inquinanti e danni ambientali sotto gli occhi di tutti perpetrati «da sempre», purtroppo è tutto un sistema malato, ma bisogna dire basta a questi scempi, bisogna decidersi una buona volta ad adottare le leggi, a controllare chi non fa il proprio lavoro, a denunciare chi commette il reato, ma anche chi lo permette e fa finta di nulla».

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl gal Elimos seleziona operatori per partecipare al Travel Trade Italia
Articolo successivoMovida alcamese: in arrivo controlli e videosorveglianza