Litiga con il vicino e viola l’obbligo ai domiciliari. In manette un uomo di Custonaci

1264

oddo andrea 9-3-66CUSTONACI. E’ stato tratto in arresto un uomo di Custonaci, Andrea Oddo, di 48 anni, per aver violato la prescrizione impostagli dal Tribunale. L’uomo era intento a litigare per una questione di confine con un vicino, incurante della restrizione ai domiciliari per reati commessi precedentemente già passati in giudicato, quando a dirimere la controversia sono arrivati i Carabinieri di Custonaci, diretti dal Luogotenente Diego Vezzoli, che constatavano la violazione dei domiciliari e la prescrizione di non avere contatti con altre persone al di fuori del nucleo familiare. Segnalata la vicenda ai magistrati, ad Oddo è stata sospesa la pena dei domiciliari trasformata in ordine di carcerazione.

I militari di Custonaci alle dipendenze del superiore Comando Compagnia di Alcamo diretto dal Capitano Savino Capodivento, si sono presentati presso l’abitazione del pregiudicato provvedendo a trarlo in arresto in esecuzione dell’ordinanza del giudice traducendolo presso il carcere San Giuliano di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteApprovata l’imposta unica comunale a Castellammare del Golfo. Bucca: “Grande senso di responsabilità da parte di tutti”
Articolo successivoLa vendemmia dell’uva Libera…ta
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.