Parte il calciomercato, arrivi e partenze, idee e supposizioni per il Trapani Calcio

1947

Trapani CalcioIpotesi, supposizioni, esclusive e colpi di scena saranno i padroni di due mesi di tira e molla tra i vari club all’ Atahotel Executive di Milano, intanto la società granata annuncia poche ufficialità e riguardano i rinnovi di Lo Bue e Basso nella rosa granata, Faggiano per i piani alti e Boscaglia compreso tutto lo staff tecnico con l’aggiunta di Lo Monaco, ex difensore del Trapani Calcio, da quest’anno alla corte del mister gelese. Matteo Mancosu, pare prossimo all’addio, prenderà il volo verso club di serie A (?) ergo servirà un sostituto. A sinistra potrebbe esserci l’addio di Nizzetto che, pare soffra di nostalgia e voglia tornare nella sua terra. Tra i pali, a difendere la porta granata probabilmente non godremo più della presenza spiaderNordi, e mentre il portiere si augura di rinnovare ( avrebbe chiesto un rinnovo biennale contro quello annuale previsto probabilmente dal Trapani Calcio), il Trapani sembra essere vicino all’accordo con Lys Gomis, portiere senegalese del Torino, irrisolta la questione Marcone che non è stato riscattato per 750 mila euro ed è tornato al Vicenza, ciò nonostante la trattativa rimane aperta. Per il reparto di centrocampo arriva Andrea Pastore, ventenne ex Siena riscattato dal Pontedera adesso in maglia granata. Per questo reparto il Trapani sarebbe vicino alla chiusura con la Lazio per il prestito di Enrico Zampa, centrocampista classe ’92 che militava in LegaPro nella Feralpi Salò. Tra le notizie volanti ci sarebbe l’intenzione del club di via Orlandini di rilevare dalla primavera torinese il fantasista Mattia Aramu, e per il reparto difensivo piacerebbe Armando Perna centrale ex Modena in uscita dal Padova. Un dato piuttosto visibile è che probabilmente direttore sportivo e tecnico punterebbero allo svecchiamento della rosa.

Di Irene Di Bono

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEmergenza idrica ad Alcamo. In corso i lavori di riparazione in C/da Dammusi
Articolo successivoCoast Cup 2014: riparte la manifestazione nazionale di beach volley giovanile a Castellammare