La bici, la storia e l’ecologia. Noi giovani in movimento organizza la seconda edizione di Pedalando

1553

Pedalando (fb)L’uso della bici sta diventando una bella realtà ed Alcamo, che si fa notare per l’aumento dell’utilizzo di questo mezzo. La bici rappresenta sogni di vette e ecologia. “Quanta (strada) ne avrà fatto Bartali” cantava Paolo Conte e ci si chiede quanta strada farà l’utilizzo delle bici. Il risultato sembra positivo, infatti ad Alcamo sempre più persone utilizzano la bici. Per sensibilizzare ancora di più la cittadinanza, l’associazione “Noi giovani in movimento” ha organizzato, per domenica 15 Giugno, la seconda edizione di “Pedalando”, una giornata dedicata alla bici e alla sua storia, all’impatto di essa con la natura e quindi ai benefici dal punto di vista ecologico. Questo il programma: dalle ore 17.00 un’esposizione di bici d’epoca e vintage collocata nel corso stretto in prossimità della chiesa Maria SS Ausiliatrice ( chiesa madre) e di Largo Francesco Ricceri; Nel corso della giornata le bici saranno votate e le prime tre che otterranno il maggior numero di voti saranno premiate. Alle ore 19.30 è previsto il raduno in bici per un giro di gruppo per le principali vie di Alcamo al quale sono invitati gli appassionati di ciclismo e le famiglie, il tutto realizzato con la collaborazione del corpo di Polizia Municipale. Completato il giro si ritornerà nel corso stretto dove la serata si sposterà davanti al locale Living room dove il gruppo “ The Blue Jive” suonerà dal vivo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEcco il programma della festa in onore della Patrona della Città di Alcamo
Articolo successivoPartecipa… alla relazione educativa. Incontri a tema per genitori, insegnati ed educatori
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.