L’istituto Pitré vince il XX Concorso Nazionale per giovani musicisti “Città di Palermo”

1124

istantanea_003CASTELLAMMARE. Quando i giovani incontrano la musica e l’arte è lì che avviene il salto di qualità di una società. E’ quello che è avvenuto per gli alunni dell’Istituto autonomo comprensivo “G.Pitrè” che hanno fatto proprio l’amore per la musica, raggiungendo ancora una volta ottimi risultati. Il XX Concorso Nazionale per giovani musicisti “Città di  Palermo”, organizzato dall’associazione “Collegium Ars Musica”, svoltosi dal 26 al 30 Maggio presso il salone multimediale “San Saverio” di Palermo, ha visto la partecipazione di un ensemble di chitarre dell’istituto castellammarese che si è aggiudicato il primo premio, nella categoria D (musica d’insieme) con la votazione di 99/100. A fare parte di questo insieme musicale sono stati Giorgia Caradonna , Simona Gervasi, Francesca Galante, Giuseppe Rizzo, Renato Fazio (tutti della classe II A), Mauro Ventimiglia (della classe II C), Simone Mattarella  (della IIIC) e  Salvatore Fundarò  (di V elementare). L’esibizione dei ragazzi ha sortito apprezzamento da parte degli organizzatori del Concorso che li hanno avuto modo di riascoltarli durante la serata di premiazione, svoltasi il 30 maggio.

I ragazzi castellammaresi hanno inoltre preso parte alla consueta “Settimana della legalità”, svoltasi dal 26 al 31 maggio che, attraverso i brani musicali come Habanera (tratta dall’opera di George Bizet CARMEN),  Danze Irlandesi, trascritte dallo stesso Maestro Baldo Calamusa, hanno dato un suono ancora più piacevole alla parola legalità suscitando anche i commenti positivi dello stesso sindaco di Castellammare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNessuna risposta sulle condizioni della spiaggia di Alcamo Marina all’interrogazione di ABC
Articolo successivoAlcamo: Convocato un consiglio d’urgenza per domani