Il Consigliere Stefano Milito aderisce al gruppo UCD-PSI

2196

PSI_AlcamoALCAMO. E’ ufficiale il passaggio del consigliere comunale di Alcamo, Stefano Milito 62′, al PSI del deputato regionale Nino Oddo. In un comunicato diffuso stamattina sono espresse le motivazioni che hanno spinto il consigliere.

La grave crisi di identità e di leadership politica – si legge in un comunicato stampa – in cui versa, allo stato, il partito democratico in provincia di Trapani, ed Alcamo in particolare, hanno fatto venire meno le condizioni del suo impegno politico all ‘interno di questa forza politica“.

Individua nel PSI e nell’ onorevole Nino Oddo – prosegue la nota stampa – il contenitore politico ed il leader come i soggetti più credibili all’ interno dello schieramento di centro sinistra per continuare un impegno politico ed una militanza secondo i valori del progresso, del rinnovamento, mantenendo con coerenza una collocazione nella sinistra alcamese. Il consigliere Milito, alla luce del patto federativo in atto stipulato dal psi con il movimento ucd presente nella città di Alcamo, comunica di aderire al gruppo consiliare ucd-psi presenti con altri 4 componenti nel massimo consesso civico“.

Stefano Milito 62′, andrà ad affiancare gli altri consigliere del gruppo UCD-PSI (Ferrarella, Nicolosi, Trovato e Campisi), formando il gruppo più numeroso del consiglio comunale di Alcamo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl porto di Trapani accoglie altri 887 migranti
Articolo successivoConcorso Nazionale per Giovani Musicisti: successo degli alunni dell’istituto “G.Pitrè”