Il Pd post Canzoneri si riorganizza

1533

pdALCAMO. In seguito alle dimissioni di Giuseppe Canzoneri, in carica per circa 6 mesi come segretario del locale Partito Democratico, un gruppo di simpatizzanti e militanti, nonchè rappresentanti istituzionali, decide di voltare pagina e ricomciare il rilancio del partito.

Scopo è quello di eleggere un nuovo segretario e cogliere le istanze della società civile, questo dichiarano di voler fare i firmatari del nuovo comunicato.

“Alla luce di tutto ciò si auspica un cammino diverso che tenga conto delle differenti anime presenti all’interno del PD, valorizzandone le diversità e favorendone una crescita dialettica improntata alla condivisione trasparente e sincera dei vari momenti che animano la vita di un partito. Il percorso individuato prevede, oltre all’apertura ai tanti giovani e meno giovani che vogliono condividere un processo di cambiamento, offrendo loro spazi e contenitori socio culturali atti a ciò, la possibilità, da sottoporre al segretario provinciale M. Campagna, di indicare temporaneamente una reggenza che traghetti il partito verso una nuova segreteria, che sappia aprirsi all’esterno con idee e con la capacità di aggregare e coinvolgere tutti.

“Pertanto si spera che il segretario provinciale proceda, nel più breve tempo possibile, alla nomina di una reggenza che sia espressione delle diverse sensibilità che militano all’interno del PD”.

 Tra i firmatari il presidente del consiglio comunale e 2 assessori dei 6 in carica:

Lentini Claudia, Scibilia Giuseppe, Grimaudo Selene, Manno Antonino, Abbinanti Gianluca, Militello Marina, D’Avolio Domenico, Messana Liberio, Ferrara Graziano, Rocca Angelo, Bongiorno Piero, Pace Laura, Cascio Giovanni, Lucchese Mariano, Benenati Francesco, Messina Marco, Candela Francesco, Leone Vincenzo, Vallone Stefano, Bonventre Mario, Manfrè Fina Loredana, Scurto Antonino, Misuraca Maria.