Abusivismo: Alcamo a rischio commissariamento?

1953

consiglio comunale venerdì 11 aprileALCAMO. La scadenza del 30 aprile incombe e dopo quella data Alcamo rischia di essere commissariata se non avrà preso delle decisioni in merito ai 57 casi di abusivismo non sanati. L’amministrazione aveva portato in consiglio una proposta di delibera chiedendo ai consiglieri di esprimere il proprio giudizio sulle varie pratiche per portare a termine la questione e salvaguardare eventuali case di interesse pubblico.

Calvaruso ha deciso di non assistere alle votazioni, mentre Ruisi è uscito per incompatibilità. Area democratica ha lasciato l’aula per non prendere parte alla votazione.

Due pause e un numero veramente esiguo di consiglieri che sono rimasti fino alla fine del consiglio. La delibera è stata approvata ma con gli emendamenti proposti dal consigliere Caldarella, alcuni dei quali hanno trovato l’intero consiglio d’accordo.

Di fatto non si è deciso nulla sui singoli casi e per maggiori informazioni si rimanda alla pubblicazione della delibera così come è stata approvata.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Pd post Canzoneri si riorganizza
Articolo successivoLa Granfondo Lombardo ospita Moreno Argentin
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.