Studente marsalese trovato morto a Messina

1565

Polizia MESSINA. Studiava Economia e Commercio a Messina il giovane Giorgio Terranova, 23 anni, originario di Marsala. Da qualche giorno i genitori non avevano notizie e spaventati avevano chiamato il proprietario della casa che il ragazzo affittava con altri 3 studenti. Proprio l’uomo entrando in casa ha trovato il cadavere di Giorgio nel bagno dell’abitazione, probabilmente deceduto per un malore. I coinquilini erano già tornati tutti nelle proprie città d’origine per trascorrere la Pasqua. Si indaga per ricostruire l’accaduto e raccogliere eventuali altri indizi sulla morte del ragazzo. Il decesso risale a giovedì.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBotta e risposta Palmeri- Bonventre
Articolo successivoOtto arresti a Porta Nuova: i nomi
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.