Assolti gli estortori del Senatore Papania

2774

PapaniaSono stati assolti dal reato di estorsione nei confronti dell’ex Senatore Nino Papania, Giuseppe De Blasi, Giovanni Renda e Leonardo Vicari. Il Gup di Trapani, Emanuele Cersosimo ha condannato solamente Leonardo De Blasi, per un reato minore, a sei mesi di reclusione, colpevole di aver utilizzato minacce e violenze per costringere a commetere un reato.

L’accusa per tutti gli imputati era quella di aver esercitato pressioni sul Senatore alcamese con la pressante richiesta di essere assunti presso la società Aimeri Ambiente. L’accaduto risale pochi mesi prima delle amministrative del 2012, secondo gli inquirenti, i quattro si sarebbero prodigati, per conto di Papania, a recuperare dei voti in cambio di denaro, per il candidato alle scorse amministrative, l’attuale Sindaco, Sebastiano Bonventre. I quattro soggetti oltre al contributo ricevuto avrebbero fatto delle forti pressioni per ottenere delle assunzioni presso la società Aimeri.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSuccesso per la manifestazione “Capricci del Golfo-Un Territorio da Gustare”
Articolo successivo“Virga e Mazzara sono colpevoli”, richiesta di ergastolo
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.