Coltivava cannabis in uno scantinato. Un arresto a Partinico.

3832

LO MONACO SaverioPARTINICO – Sabato scorso, nel corso di un servizio  finalizzato al contrasto dello spaccio di droga, i Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno tratto in arresto in flagranza del reato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, Lo Monaco Saverio, 41enne di Partinico.

Nel corso della perquisizione all’interno di un magazzino di proprietà di Lo Monaco i militari hanno rinvenuto 140 piante di cannabis aventi un’altezza che varia dagli 80 ai 160 cm circa e coltivate in vasi collocati in un locale sotterraneo accessibile da una botola. E’ stata trovata anche una busta in nylon contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana quantificata in 570 grammi.

Sul posto sono successivamente intervenuti i Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Palermo per il campionamento della sostanza stupefacente che, a conclusione delle formalità di rito, è stata posta sotto sequestro.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del processo con rito per direttissima.

Dopo la convalida dell’arresto, per Lo Monaco Saverio è stata disposta la sola misura cautelare dell’obbligo di dimora, pertanto rimesso in libertà.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGruppo 6 Gdo: il Tribunale vuole revocare l’amministratore Ribolla
Articolo successivoFurti al cimitero di Trapani. I Carabinieri li arrestano
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.