Crollo al Palazzo di Giustizia di Trapani

1582

tribunale-trapaniTRAPANI. Degrado e rischio crolli, purtroppo, continuano ad essere una costante del nostro territorio. Questa volta ne è stato vittima il Palazzo di Giustizia, dove al secondo piano, all’interno della cancelleria esecuzioni civili immobiliari, ha ceduto parte del tetto. A segnalare il fatto è stato lo stesso personale, che per fortuna non ha subito alcun danno fisico. Sul posto, inoltre, sono intervenuti i vigili del fuoco. L’area è stata sequestrata su disposizione del procuratore capo Marcello Viola, ed è stata avviata una verifica per comprendere le motivazioni del crollo.

Di Federica Vicari

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTerza coppa per Castellammare, ancora campione di “Mezzogiorno in famiglia”
Articolo successivoNuovi particolari sull’omicidio dell’alcamese a Somma Lombardo