Proposta l’apertura del reparto di urologia presso l’ospedale di Alcamo

2571

reparto-Ospedale1ALCAMO – I consiglieri comunali del gruppo di Unione Centro Democratico – PSI, Ferrarella Francesco, Campisi Giuseppe, Nicolosi Antonio e Trovato Salvatore, hanno presentato una mozione avente ad oggetto “Richiesta di apertura reparto di urologia presso l’ospedale di Alcamo”.

Tale mozione è stata presentata dopo aver appreso dagli organi di stampa che l’unità operativa di urologia dell’ospedale di Partinico potrebbe essere chiusa a seguito di una nuova rimodulazione dei posti letto. Tale condizione renderebbe il territorio del Golfo di Castellammare sprovvisto di tale reparto, generando un grave disservizio ai circa 200.000 abitanti, che raddoppiano durante il periodo estivo, e comporterebbe un aggravio di richieste presso gli ospedali di Trapani e Palermo.

Nella mozione viene pertanto richiesto di: “Dare mandato all’Amministiazione Comunale di Alcamo nella persona del Sindaco e dell’assessore alla Sanità di istituite un tavolo tecnico con l’Assessorato Regionale alla Sanità per proporre l’apertura di un reparto di urologia presso il nosocomio di Alcamo in modo da potere garantire un immediato servizio alla popolazione alcamese e dell’intero comprensorio ricadente nel Golfo di Castellammare in quanto sarebbe l’unico reparto di urologia nel nostro territorio velocemente raggiungibile da un’utenza di circa 200.000 abitanti”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestati per aver evaso i domiciliari
Articolo successivoUn alcamese nel team berlusconiano
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.