Cinquanta immigrati bloccano la strada provinciale Trapani-San Vito Lo Capo

1314

immigrati3Si fanno sentire forti e chiare le proteste degli immigrati che si trovano costretti ad attendere che la loro condizione di vita possa migliorare contro una burocrazia dai tempi biblici. Questa mattina cinquanta richiedenti asilo, ospiti del centro di accoglienza di Bonagia hanno bloccato per un’ora e mezzo, dalle 6,30 alle 8, la strada provinciale Trapani-San Vito Lo Capo per protestare contro le lungaggini burocratiche. Solo i ragazzi pendolari, che viaggiavano a bordo di un pullman che transitava su quella via, rimasto in coda a causa della protesta, li hanno convinti a liberare il traffico. Sul luogo nel frattempo erano già intervenuti Carabinieri, Polizia e Vigili Urbani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteABC si costituisce parte civile nei processi per voto di scambio: “facciano lo stesso i cittadini”
Articolo successivoUna partita per dire no al razzismo, Libera Castellammare insieme ai migranti