ABC si costituisce parte civile nei processi per voto di scambio: “facciano lo stesso i cittadini”

1441

abcALCAMO. Dopo le ultime novità riguardanti l’ affaire dei voti di scambio delle scorse amministrative, segnali molto forti arrivano dal gruppo politico ABC. Domenica scorsa, il movimento alcamese, protagonista indiscusso dell’ultima campagna elettorale comunale, ha preso la decisione di costituirsi parte civile  in tutti i giudizi per voto di scambio inerenti proprio le scorse elezioni amministrative ad Alcamo. In una nota stampa, infatti, ABC sottolinea che questa azione verrà intrapresa dall’intero movimento, dai candidati in lista e dai singoli tesserati.

Allo stesso modo, Alcamo Bene Comune invita, a compiere lo stesso gesto, tutti i “cittadini elettori alcamesi che si sentono danneggiati dalle pratiche clientelari e dall’ alterazione della democrazia e che hanno pertanto diritto ad un adeguato risarcimento del danno morale subìto”.

Importante, in questo senso, un’opera di informazione e di sensibilizzazione a cui ABC sta puntando nei confronti della cittadinanza. A questo proposito ABC ha intenzione di aiutare i cittadini che vorranno aderire a questa iniziativa mettendo a disposizione una struttura per spiegare come costituirsi parte civile. Nelle prossime settimane sarà realizzata un’apposita campagna di informazione attraverso banchetti informativi, stampa e pubblicazioni online.

 

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNicolosi si dimette da presidente della terza commissione
Articolo successivoCinquanta immigrati bloccano la strada provinciale Trapani-San Vito Lo Capo