La Polizia Municipale intensifica i controlli sull’uso di alcol ad Alcamo

1461

alcolALCAMO. Alcamo città del vino e degli alcolici. Risulterebbe elevato il numero dei ragazzi che nella città consuma abitualmente bevande alcoliche a livelli spropositati. Tra questi, purtroppo, anche minorenni. Il Comando della Polizia Municipale di Alcamo continua a vigilare sulla vendita delle bevande e a sanzionare anche gli esercizi commerciali che violano le direttive comunali inerenti alla vendita di alcolici ai minori. Il comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Fazio, rende noto che “durante i controlli eseguiti tra la notte del 29 e 30 marzo 2014, con l’utilizzo di tre pattuglie, sono state elevate diverse sanzioni per violazioni alle norme del Codice della Strada, nonché è stata contestata ad un esercente la violazione prevista dalla L. 125/2001 per vendita di alcolici ai minori di anni 18. (da Euro 250 a Euro 1000,00)”. Si tratta di un’azione necessaria che possa limitare l’avvio di dipendenze serie che assumono una certa gravità nel caso di ragazzi che non hanno raggiunto ancora la maggiore età e che stanno per strada fino a tarda notte minando alla tranquillità e al ripospo dei cittadini.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArea Democratica: al più presto una risposta concreta sulla viabilità del corso “stretto”
Articolo successivoSeconda edizione del concorso “Leggere il territorio di Alcamo”