Post “benattia”: Vesco interroga Bonventre

2284

Benedetto VescoALCAMO- Dopo giorni di commenti sui social network, le critiche per strada, le difese e i chiarimenti sul caso “Beneattia”, entra in gioco la politica che commenta e si interroga sulla base delle espressioni dell’attuale Vicesindaco, Salvatore Cusumano.

A trattare il caso in virtú delle promesse elettorali fatte da Boventre in campagna elettorale, è il Consigliere Vesco in un’interrogazione rivolta al Sindaco. “Il percorso prospettato dal vicesindaco durante l’intervista, non coincide ad oggi con le prospettive e i punti programmatici del Sindaco Bonventre. Alle strategie evidenziate durante l’intervista, a parere dello scrivente -afferma Vesco- occorrono ulteriori approfondimenti con il coinvolgimento del Consiglio Comunale tutto, considerata anche la possibile scoperta di una nuova terapia in campo medico e scientifico”.

Il Consigliere quindi continua a sottolineare la vicenda; stavolta però si rivolge a Bonventre e lancia un messaggio forte e chiaro chiedendo al primo cittadino “se è sua intenzione condividere le personali considerazioni espresse dal Vicesindaco durante la sopra citata intervista e se è sua intenzione intervenire revocando l’incarico istituzionale assegnatogli recentemente”. Il Sindaco dovrà ora rispondere ad una domanda sulla base di un fatto che sta crescendo e contaminando, quasi fosse un virus, l’opinione pubblica.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteI ragazzi dell’I.T.S. “G.Caruso” entrano in azienda
Articolo successivoFermati due autori di uno scippo